ACEA colloca il suo primo green bond da 800 milioni di euro

(Teleborsa) – ACEA, società multiservizi attiva nel campo dell’energia, ha lanciato il suo primo green bond dal valore di 800 milioni di euro, la cui emissione sarà articolata in due serie. La prima avrà un importo indicativo pari a 300 milioni di euro e scadenza a settembre 2025, mentre la seconda serie avrà un importo indicativo pari a 500 milioni di euro e scadenza a luglio 2030.

I proventi dell’emissione, si legge in una nota, “saranno destinati a finanziare specifici progetti previsti nel Piano industriale 2020-2024 che perseguono obiettivi di sostenibilità. In particolare, quelli relativi alla protezione della risorsa idrica, alla resilienza della rete di distribuzione elettrica, all’efficienza energetica, alla mobilità elettrica, allo sviluppo dell’economia circolare e all’incremento della produzione di energia da fonti rinnovabili”.

Le obbligazioni sono riservate esclusivamente a investitori istituzionali italiani e esteri (con esclusione degli investitori situati negli Stati Uniti) e saranno quotate presso il mercato regolamentato della Borsa di Lussemburgo. Le condizioni definitive della offerta delle due serie, determinate successivamente all’esito dell’attività di bookbuilding, saranno comunicate dalla società non appena disponibili.

L’operazione di collocamento delle obbligazioni sarà curata da Barclays, BBVA, BNP Paribas, Credit Agricole CIB, Citi, Credit Suisse, IMI-Intesa Sanpaolo, MPS Capital Services, Natixis, Société Générale e UniCredit.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

ACEA colloca il suo primo green bond da 800 milioni di euro