Accordi a Pechino ferrovie tedesche DB-Cina per Alta Velocità e servizi regionali

(Teleborsa) – Deutsche Bahn aumenta la sua presenza in Cina, dove è presente già dal 1966. Nuovi accordi a Pechino confermano così il forte interesse delle Ferrovie tedesche di ampliare la collaborazione tra i due paesi anche nel settore ferroviario. La firma di diverse intese, che non riguardano solo le ferrovie, si è avuta nel corso della visita ufficiale del Cancelliere tedesco Angela Merkel.

Il presidente del consiglio di amministrazione e CEO di Deutsche Bahn AG, Rüdiger Grube, ha affermato che “la Repubblica popolare cinese è un mercato importante per noi e rimarrà tale in futuro. In considerazione dei piani di investimento del valore di oltre 300 miliardi di euro in infrastrutture di trasporto, DB vuole beneficiare del potenziale di crescita in Cina.”

Tra due protocolli d’intesa firmati oggi che riguardano il settore ferroviario, quello siglato con il produttore di materiale rotabile CRRC (China Railway Rolling Stock Corporation) conferma il proseguimento della cooperazione delle parti nella creazione e nell’ottimizzazione di un sistema di manutenzione per alta velocità. Si è appreso che DB fornirà supporto per la manutenzione della rete a CR, che gestisce un network AV di circa 19.000 km con una flotta di 1.400 treni.

“C’è inoltre un secondo progetto di cui sono particolarmente orgoglioso – ha poi aggiunto Grube- in quanto i nostri esperti di DB Engineering & Consulting sono i primi stranieri a lavorare su un progetto di trasporto regionale in Cina. Come parte di un consorzio, abbiamo siglato un contratto di consulenza per la gestione di linee di trasporto regionali a Dalian, nella provincia del Liaoning”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Accordi a Pechino ferrovie tedesche DB-Cina per Alta Velocità e servi...