Acciaieria a emissioni zero, Marcegaglia ed Exor dietro startup svedese H2GS

(Teleborsa) – H2 Green Steel (H2GS) punta ad accelerare la trasformazione dell’industria siderurgica europea. Grazie all’investimento di diversi investitori strategici – tra cui il gruppo italiano dell’acciaio Marcegaglia ed Exor – oltre al fondatore Vargas, l’azienda realizzerà la prima vera acciaieria al mondo completamente green.

L’impianto a emissioni zero, alimentato solo con idrogeno verde, entrerà in funzione nel 2024, in anticipo rispetto al 2030, target fissato da tutti i player settore per arrivare entro il 2050 a ridurre le emissioni a zero, come chiesto dall’UE.

H2GS ha chiuso con successo il round di finanziamento azionario di serie A di 105 milioni di dollari da un gruppo selezionato di investitori. Tra questi: Altor Fund V, Ane & Robert Maersk Uggla, BILSTEIN GROUP, EIT InnoEnergy, Exor, FAM, IMAS Foundation, Kingspan, Marcegaglia, Mercedes-Benz AG, Scania, SMS Group, Stena Metall Finans, Cristina Stenbeck, Daniel Ek e Vargas.
Abbiamo riscontrato un enorme interesse da industria, futuri clienti e investitori a lungo termine, per la nostra missione di ridurre a zero le emissioni di CO2 nella siderurgia” – commenta il CEO di H2 Green Steel, Henrik Henriksson –. “Gli investitori di tutta Europa hanno compreso che la crisi climatica è la più grande sfida del nostro tempo e che è necessaria una trasformazione del settore. La chiusura del finanziamento di serie A è un traguardo importante che ci dà slancio continuo per il percorso che abbiamo di fronte”.

Lo scorso 23 febbraio, l’impresa svedese aveva annunciato il suo piano per diventare un produttore di acciaio su larga scala e costruire un impianto siderurgico greenfield nel nord della Svezia. L’impianto sarà situato a Boden, offrendo condizioni uniche per una produzione di acciaio senza fossili a costi competitivi. Il progetto include un impianto di idrogeno verde su scala gigantesca come parte integrante dell’impianto di produzione dell’acciaio. La produzione inizierà nel 2024 e entro il 2030 H2GS avrà una capacità produttiva annuale di 5 milioni di tonnellate di acciaio di alta qualità.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Acciaieria a emissioni zero, Marcegaglia ed Exor dietro startup svede...