Abercrombie & Fitch non sarà venduta, titolo a picco prima dell’apertura

(Teleborsa) – Abercrombie & Fitch non è in vendita. Lo ha deciso oggi il Board del gruppo, mettendo fine alle trattative finalizzate ad un possibile bouyout ed annunciando l’intenzione di andare avanti con l’applicazione del piano. 

La notizia sta penalizzando il titolo nel circuito pre mercato, dove cede circa l’11%, scontando una perdita dell’appeal speculativo che era stato alimentato dalla possibilità di un’OPA. C’è anche da considerare che il titolo ha ceduto nell’ultimo anno il 36% circa, mentre aveva tentato un recupero negli ultimi tre mesi mesi (+14%) proprio sull’attesa di una vendita. 

“Dopo una revisione completa di tutti i fattori rilevanti con l’assistenza del nostro consulente finanziario, il Board di A&F ha stabilito che la via migliore per incrementare il valore dei nostri azionisti consiste nella rigorosa applicazione del nostro piano”, ha detto il presidente esecutivo della società, Arthur Martinez.

“Noi crediamo nelle prospettive del nostro business e nelle opportunità per i nostri marchi”, ha sottolineato il numero unodle gruppo retail, che a maggio scorso aveva avviato trattative con dei potenziali acquirenti.

Abercrombie & Fitch non sarà venduta, titolo a picco prima dell’apertura
Abercrombie & Fitch non sarà venduta, titolo a picco prima dell&#...