Abbott Laboratories: utili più che triplicati, ma la guidance è debole

(Teleborsa) – Apprezzabile rialzo per Abbott Laboratories, in guadagno dell’1,44% sui valori precedenti.

Il gruppo farmaceutico di Chicago ha annunciati i risultati relativi al primo trimestre 2021 segnati da utili netti più che triplicati che passano da 544 milioni di dollari, pari a 30 centesimi per azione, a 1,8 miliardi (1 dollari). L’EPS rettificato si è attestato a 1,32 dollari superiore agli 1,27 dollari del consensus. I ricavi sono rimbalzati da 7,7 a 10,4 miliardi e le stime del mercato erano per 10,7 miliardi.

A frenare il titolo in Borsa contribuisce la guidance debole annunciata da Abbott che stima un EPS rettificato di 5 dollari per l’intero esercizio contro i 5,06 dollari del consensus.


L’analisi settimanale del titolo rispetto all’S&P 100 mostra un cedimento rispetto all’indice in termini di forza relativa di Abbott Laboratories, che fa peggio del mercato di riferimento.

Le implicazioni tecniche di medio periodo sono sempre lette in chiave rialzista, mentre sul breve periodo stiamo assistendo ad un indebolimento della spinta rialzista per l’evidente difficoltà a procedere oltre quota 122,7 USD. Sempre valido il livello di supporto più immediato a controllo della fase attuale visto in area 120,3. Le attese più coerenti propendono per un’estensione del movimento correttivo verso quota 118,9 da manifestarsi in tempi ragionevolmente brevi.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Abbott Laboratories: utili più che triplicati, ma la guidance è debo...