A2A punta a valorizzare la fibra ottica e dialoga con tutti, Enel compresa

(Teleborsa) – “Abbiamo oltre mille chilometri di fibra già posata e una grande capacità di posare nei prossimi anni fibra in modo efficiente e in modo da minimizzare l’impatto per la cittadinanza, per le città medio piccole. La nostra posizione è molto semplice: noi abbiamo un grande valore da poter sviluppare e offrire e stiamo valutando in modo adeguato come sfruttare questa posizione, questa potenzialità con tutti gli interlocutori possibili”.

Così Luca Valerio Camerano, Amministratore Delegato di A2A, risponde, parlando al 16esimo Italian Energy Summit del Sole 24 Ore, a chi gli chiedeva commenti sulle indiscrezioni riguardo un’intesa con Telecom Italia per sviluppare la banda super veloce nel capoluogo lombardo. 

Fino adesso, ha precisato il top manager, si tratta di accordi “esplorativi” e anche un eventuale discorso con Enel “non è accantonato”. 

“Siamo una società quotata e quindi alla fine sceglieremo l’opzione che ci fa sentire di valorizzare meglio i nostri asset”.

A2A punta a valorizzare la fibra ottica e dialoga con tutti, Enel ...