A2A proroga i termini della lettera di intenti con LGH

Si allungano i tempi dell’operazione Linea Group Holding per A2A.

L’utility ha infatti concordato con LGH l’estensione fino al 5 ottobre 2015 dei termini della lettera di intenti, “sottoscritta in data 8 giugno 2015 e prorogata in data 30 luglio 2015, relativa al tavolo di lavoro congiunto finalizzato alla valutazione di possibili operazioni di partnership di natura industriale”, come si legge in una nota.

A2A ha presentato a LGH, multiutility di Cremona, Lodi, Rovato, Pavia e Crema, un’offerta per acquisirne il 51%.

Qualche giorno fa il Presidente di A2A, Giovanni Valotti, aveva detto di attendere una risposta entro i primi di ottobre.

A2A proroga i termini della lettera di intenti con LGH