A2A, da comune Brescia proposta per modificare patto parasociale

(Teleborsa) – Il Comune di Milano ha ricevuto dal Comune di Brescia una proposta per modificare gli accordi parasociali su A2A.

Lo comunica la stessa multiutility con una nota, sottolineando che rispetto al patto attuale la proposta approvata dalla giunta comunale bresciana “prevede l’impegno dei due Comuni a mantenere sindacato e vincolato nel nuovo patto un numero di azioni pari al 42% del capitale della società, apportate sempre in misura paritetica dai due Comuni”.

Il Comune di Milano “provvederà a sottoporre la proposta alla valutazione in occasione di una prossima giunta, all’esito della quale sarà informato il pubblico in caso di decisioni rilevanti”.

Resta fermo, conclude la società, “che ogni finale determinazione in merito all’eventuale stipulazione di un nuovo patto parasociale sarà rimessa alla competenza dei consigli comunali di entrambi gli enti”.

A2A, da comune Brescia proposta per modificare patto parasociale