A Wall Street Qualcomm bersaglio di vendite

(Teleborsa) – Giornata no per Qualcomm che alla Borsa di New York esibisce una variazione percentuale negativa del 6,64%.

A dare una spinta alle vendite, le indiscrezioni secondo cui dal prossimo anno Apple potrebbe smettere di usare i chip di Qualcomm  e avvalersi di prodotti di MediaTek e Intel. Lo riporta il Wall Street Journal, che indica come motivo l’antica disputa su con Apple su una proprietà intellettuale.

Le implicazioni di breve periodo di Qualcomm sottolineano l’evoluzione della fase positiva al test dell’area di resistenza 52,26 dollari USA. Possibile una discesa fino al bottom 50,02. Ci si attende un rafforzamento della curva al test di nuovi target 54,5.

 

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

 

 

A Wall Street Qualcomm bersaglio di vendite