A Wall Street pioggia di acquisti in scia rally greggio

(Teleborsa) – Wall Street prosegue le contrattazioni in deciso rialzo, traendo punto dal rally del petrolio e dall’ottimismo generato dall’avvio della Fase 2 post lockdown. Il Dow Jones continua la giornata con un aumento dell’1,48%, a 24.101,97 punti; sulla stessa linea, si muove con il vento in poppa lo S&P-500, che arriva a 2.891,72 punti. Su di giri il Nasdaq 100 (+1,89%), come l’S&P 100 (1,7%).

Risultato positivo nel paniere S&P 500 per i settori sanitario (+2,65%), informatica (+2,32%) e energia (+2,29%).

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, Chevron (+3,48%), Pfizer (+2,78%), Goldman Sachs (+2,76%) e Home Depot (+2,72%).

Le più forti vendite su United Technologies, che prosegue le contrattazioni a -5,72%.

Vendite a piene mani su Boeing, che soffre un decremento del 3,20%.

In rosso Walt Disney, che evidenzia un deciso ribasso dell’1,02%.

Discesa modesta per McDonald’s, che cede un piccolo -0,53%.

Tra i protagonisti del Nasdaq 100, Regeneron Pharmaceuticals (+6,14%), Lam Research (+5,64%), Stericycle (+5,20%) e Applied Materials (+4,85%).

Dal lato opposto Alexion Pharmaceuticals, che segna un -5,06%.

Pessima performance per Liberty Global, che registra un ribasso del 3,55%.

Sessione nera per Bed Bath & Beyond, che lascia sul tappeto una perdita del 3,05%.

In caduta libera Liberty Global, che affonda del 2,86%.

(Foto: © funtap | 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

A Wall Street pioggia di acquisti in scia rally greggio