A Wall Street gli indici sono in rosso

(Teleborsa) – Giornata debole per la borsa di Wall Street. A New York, si muove sotto la parità il Dow Jones, che scende a 18.505 punti, con uno scarto percentuale dello 0,26%; sulla stessa linea, si posiziona sotto la parità l’indice S&P-500, che retrocede a 2.179 punti. Leggermente negativo il Nasdaq 100 (-0,23%), come l’S&P 100 (-0,3%).

In una giornata scarna di dati macro, in cui l’unico dato rivelato è stato l’indice CFNAI di luglio gli investitori guardano ad alcune notizie corporate. 

Pfizer  ha raggiunto un accordo per acquistare Medivation per 14 miliardi di dollari.

Andamento negativo negli States su tutti i comparti dell’S&P 500.

Nel listino, i settori Energia (-1,11%) e Materiali (-0,54%) sono stati tra i più venduti.

La sola Blue Chip del Dow Jones in sostanziale aumento è Visa (+0,6%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Apple, che cede l’ 1,09%.

Pensosa Procter & Gamble, con un calo frazionale dello 0,73%.

Tentenna Johnson & Johnson, con un modesto ribasso dello 0,75%.

Discesa modesta per Walt Disney, che cede un piccolo -0,63%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

A Wall Street gli indici sono in rosso