A Termini Imerese si torna al lavoro

(Teleborsa) – Si torna al lavoro a Termini Imerese. Nel comune in provincia di Palermo, oggi è un giorno particolare, poiché dopo 5 anni ha riaperto lo stabilimento chiuso dalla Fiat nel novembre del 2011.

A varcare il cancello sono stati 20 dipendenti della Blutec, società del gruppo Metec Stola, che ha come obiettivo la produzione di auto ibride ed elettriche.

20 operai non sono i 700 che lavoravano a Termini, ma resta comunque un bel segnale che infonde la speranza di rivedere lo stabilimento tornare ad essere polo attivo di produzione.

I 20 impiegati saranno impegnati in progetti in 3 D. La riapertura dello stabilimento rientra nell’accordo tra Blutec e Invitalia,che avevano firmato un contratto di sviluppo che prevedeva un investimento complessivo di 95,8 milioni di euro e il riassorbimento di tutti i 700 ex lavoratori Fiat attualmente in cassa integrazione.

A Termini Imerese si torna al lavoro