A Piazza Affari regna la cautela

(Teleborsa) – Piazza Affari recupera terreno rispetto a un avvio depresso e schiva le vendite, in un’Europa che si mostra contrastata.

Scarna l’agenda in Europa che ha vistosolo il dato sulla fiducia imprese in Europa nel giorno in cui la Bank of Japan ha lasciato losatus quosui tassi d’interesse.

Sostanzialmente stabile l’Euro / Dollaro USA, che continua la sessione sui livelli della vigilia e si ferma a 1,187. Lieve aumento dell’oro, che sale a 1.265 dollari l’oncia. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil) è sostanzialmente stabile su 58 dollari per barile.

Tra i mercati del Vecchio Continente senza slancio Francoforte che negozia con un +0,02%. In lieve salita Londra che registra una plusvalenza dello 0,38%. Pensosa Parigi,con un calo frazionale dello 0,56%.

Sostanzialmente stabile Piazza Affari, che continua la sessione sui livelli della vigilia, con il FTSE MIB che si ferma a 22.091 punti. Sulla stessa linea, incolore il FTSE Italia All-Share, che continua la seduta a 24.438 punti, sui livelli della vigilia.

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, acquisti a piene mani su Buzzi Unicem che vanta un incremento del 3,06%.

Ben impostata Saipem che mostra un incremento dell’1,27%.

Guadagno moderato per Yoox, che avanza dello 0,98%.

Passi in avanti per STMicroelectronics, che segna un incremento dello 0,98%.

I più forti ribassi, invece, si abbattono su Italgas, che continua la seduta con -1,83%.

In rosso Banca Generali che evidenzia un deciso ribasso dell’1,24%.

in retromarcia UBI Banca, che scende dell’1,23%.

BPER scende dell’1,17%.

Tra i bancari resiste alle venditeIntesa  che avanza dello 0,43%, dopo ave annunciato un accordo con i sindacatiin seguito all’acquisizione dei rami di attività delle ex Banche Venete.

Frazionali ribassi per Telecom che è stata multata dall’AgCom insieme a Vodafone , Wind Tre, Fastweb per la fatturazione delle bollette a 28 giorniDebutto amaro per Space4  che nel primno giorno di negoziazioni cede il 2%.

A Piazza Affari regna la cautela