A Piazza Affari guidano i conti

(Teleborsa) – Avvio in lieve rialzo per Piazza Affari mentre il resto di Eurolandia viaggia sulla parità. A dare una spinta al listino milanese alcuni titoli del comparto bancario. Brilla Banco BPM che festeggia il ritorno all’utile. Ancora su di giri Unicredit  che continua a beneficiare dei buoni conti annunciati ieri mattina, 11 maggio, prima dell’avvio delle contrattazioni.

Nessuna variazione significativa per l’Euro / Dollaro USA, che scambia sui valori della vigilia a 1,086. L’Oro mostra un timido guadagno, con un progresso dello 0,31%. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil) è sostanzialmente stabile su 47,89 dollari per barile.

Tra gli indici di Eurolandia Francoforte è stabile, riportando un misero +0,14%, guadagno moderato per Londra, che avanza dello 0,20%. Andamento cauto per Parig, che mostra una performance pari a +0,01%.

Seduta in lieve rialzo per Piazza Affari, con il FTSE MIB, che avanza dello 0,44%. Sulla stessa linea, lieve aumento per il FTSE Italia All-Share, che si porta in avanti dello 0,40%.

Tra i best performers di Milano, si distinguono Banco BPM (+4,79%), Unicredit (+2,22%), STMicroelectronics (+2,12%) e Recordati (+1,80%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Buzzi Unicem che ottiene -1,67%.

Si concentrano le vendite su Brembo che soffre un calo dell’1,76%.

Vendite su Prysmian, che registra un ribasso dell’1,16%.

Seduta negativa per UnipolSai che avvia gli scambi con una perdita dell’1%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

A Piazza Affari guidano i conti