A ottobre la produzione industriale cresce del 4%

(Teleborsa) – Stime positive giungono dal Centro studi di Confindustria che rileva un incremento della produzione industriale dello 0,4%, nel mese di ottobre rispetto a settembre, quando aveva previsto una variazione negativa dello 0,6% su agosto.

Nel terzo trimestre del 2017, spiega, l’attività è aumentata dell’1,8% sul secondo (+1,4% sul primo); nel quarto la variazione congiunturale acquisita è di +0,4%.

La produzione, al netto del diverso numero di giornate lavorative, è balzata in ottobre del 4% rispetto allo stesso mese dello scorso anno; in settembre era aumentata del 3,9% su settembre 2016.

Il CSC spiega che si tratta di “incrementi forti, in linea con la media degli ultimi cinque mesi”. Gli ordini in volume hanno registrato una variazione di +0,9% in ottobre su settembre (+3,5% su ottobre 2016), quando erano progrediti dell’1,6% su agosto (+0,5% sui dodici mesi).

Secondo gli industriali, “il dato congiunturale negativo di settembre va interpretato come una correzione tecnica dopo il significativo progresso di agosto, che è spiegato dalla necessità di soddisfare una domanda crescente in presenza di normali chiusure aziendali per ferie”.

“Il contesto economico – aggiunge il CSC – rimane molto positivo anche in autunno, come peraltro è segnalato dalle indagini presso le imprese. Gli indicatori qualitativi preannunciano un buon andamento dell’attività industriale nei prossimi mesi. In ottobre la fiducia degli imprenditori manifatturieri è migliorata per il quinto mese consecutivo: l’indice generale è salito di 0,5 punti (a 111), dopo +2 in settembre. Il sostegno è venuto da valutazioni più ottimistiche su ordini interni e livelli di produzione corrente; sono risultate stabili le aspettative sugli ordini totali e più elevate quelle sulla produzione a tre mesi. I maggiori progressi della fiducia si sono avuti tra i produttori di beni intermedi”.

A ottobre la produzione industriale cresce del 4%