A Istanbul si inaugura il mega aeroporto

(Teleborsa) – A Istanbul si inaugura il nuovo, grande aeroporto, il terzo al servizio della metropoli sul Bosforo, i cui numeri danno un’idea delle dimensioni e della capacità.

L’infrastruttura si estende su una superficie di 77 milioni di metri quadrati, potrà gestire 3.500 movimenti giornalieri tra decolli e atterraggi, dispone di 42 chilometri di nastri bagagli, parcheggi per 25 mila veicoli, mentre nel terminal c’è un duty free da 53 mila mq che è anche il più grande del mondo. Nella superficie coperta anche un’area residenziale di 100 mila mq.

Dall’aerostazione transiteranno ogni anno 90 milioni di passeggeri, destinati a diventare 150 milioni nel 2023. Per costruire il nuovo aeroporto sono stati investiti 29 miliardi di euro. Si stima che la grande opera genererà 225 mila posti di lavoro ed entrate per circa 11,5 miliardi di euro l’anno.

Con l’inaugurazione del nuovo mega aeroporto voluto da Ergodan, è destinato a chiudere i battenti dello storico scalo Ataturk di Istanbul, intitolato al padre della repubblica turca Mustafa Kemal. Non ancora decisa la denominazione della gigantesca infrastruttura aeroportuale.

A Istanbul si inaugura il mega aeroporto