A due velocità il listino americano

(Teleborsa) – Avvio di settimana con segni misti per la borsa di Wall Street, con gli investitori che, in parte, sembrano essersi scrollati di dosso le preoccupazioni per un aumento più ravvicinato dei tassi USA.

Sulle prime rilevazioni, il Dow Jones è in aumento dello 0,71%; sulla stessa linea, l’S&P-500 avanza in maniera frazionale, arrivando a 4.179 punti. Sotto la parità il Nasdaq 100, che mostra un calo dello 0,41%; sui livelli della vigilia l’S&P 100 (+0,18%).

Materiali (+1,70%), energia (+1,47%) e finanziario (+1,43%) in buona luce sul listino S&P 500.


Tra le migliori Blue Chip
del Dow Jones, DOW (+2,66%), Caterpillar (+2,63%), 3M (+1,90%) e Home Depot (+1,67%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Honeywell International, che ottiene -5,18%.

Preda dei venditori Salesforce.Com, con un decremento dell’1,04%.

Sostanzialmente debole Apple, che registra una flessione dello 0,61%.

Tra i best performers del Nasdaq 100, Moderna (+2,29%), Tractor Supply (+2,19%), Expeditors Intern Of Washington (+1,63%) e Vodafone (+1,45%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Nvidia, che prosegue le contrattazioni a -2,73%.

Sessione nera per Xilinx, che lascia sul tappeto una perdita del 2,11%.

Si concentrano le vendite su Tripadvisor, che soffre un calo dell’1,72%.

Vendite su Citrix Systems, che registra un ribasso dell’1,42%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

A due velocità il listino americano