A Bergamo si amplia l’aerostazione. Lavori per 16,9 milioni, 11 ditte in corsa

(Teleborsa) – Undici offerte per i lavori di ampliamento del lato est dell’aerostazione di Bergamo.

Il cantiere è destinato ad aprirsi a gennaio 2019 e concludersi dopo 18 mesi. Un investimento da 16,9 milioni che permetterà di ampliare la zona degli imbarchi extra Schengen che si trova al piano terra del terminal e di realizzare un’area dedicata ai passeggeri in transito, più ampia e logisticamente idonea a questi specifici flussi in costante crescita.

A lavori conclusi, su un’area di 47mila mq interamente concentrata sul lato est, si renderanno disponibili 11 nuovi gate di imbarco e una sala vip da 400 metri quadrati, mentre al piano terra saranno realizzati gli spazi per ospitare tre nuovi macchinari di nuova generazione per il controllo dei bagagli da stiva, rispondenti alle normative in vigore a partire dal 2020 per l’adeguamento al cosiddetto “framework Standard 3”, il sistema di rilevazione di oggetti e sostanze proibiti.

Entro fine 2018 è prevista la conclusione dei lavori in corso per l’ampliamento del piazzale nord dello scalo, dove sono in fase di realizzazione otto nuove piazzole di sosta per aeromobili.

A Bergamo si amplia l’aerostazione. Lavori per 16,9 milioni, 11 ditt...