730 precompilato, le spese dei farmaci non saranno incluse

(Teleborsa) – Brutte notizie per i contribuenti: il prossimo 730 precompilato non conterrà ancora le spese per i farmaci. Questo apre un grave problema, secondo la direttrice dell’Agenzia delle Entrate Rossella Orlandi, che esprime le sue preoccupazioni in un’audizione alla Camera: “ci sono dei problemi tecnici, stiamo finendo di verificare”.

Le farmacie, infatti, equivocando le dichiarazioni programmatiche, avrebbero cestinato parte degli scontrini fiscali, di cui non resterebbe più memoria, rendendo impossibile al fisco effettuare il controllo. 

Quest’anno – ribadisce la Orlandi – “ci saranno le spese mediche, soprattutto tutto il sistema della tessera sanitaria e i dati che stanno arrivando dai medici”, mentre c’è un problema per le farmacie: “c’è stato un problema di comprensione di quello che dovevano fare i farmacisti”.

730 precompilato, le spese dei farmaci non saranno incluse