4AIM SICAF, perdita di 1,8 milioni di euro nel 2020

(Teleborsa) – 4AIM SICAF, prima SICAF focalizzata su investimenti in società quotate e quotande su AIM Italia, ha chiuso il 2020 con una perdita di 1,8 milioni di euro, che si confronta con il risultato negativo per 435 mila euro conseguito l’anno prima.

Il valore unitario delle azioni è stato di 405,899 euro, contro i 443,014 euro al 31 dicembre 2019. Gli strumenti finanziari quotati hanno raggiunto i 18.165.340 euro, mentre erano 14.668.982 al 31 dicembre 2019. Gli utili da realizzi sono stati di 1.841.038 euro (413.105 al 31 dicembre 2019) e il risultato della gestione investimenti negativo per 115.551 euro (segnava un +539.381 al 31 dicembre 2019).

“L’anno è stato caratterizzato dalla forte volatilità dei mercati, a causa dell’emergenza epidemiologica – ha dichiarato Giovanni Natali, amministratore delegato e direttore generale della società – Complessivamente, tuttavia, il risultato della gestione investimenti, per quanto negativo per effetto delle minusvalenze latenti sui titoli in portafoglio, ha registrato utili da realizzo per 1.841.038 euro”.

“Dal punto di vista patrimoniale, l’aumento di capitale sociale per 18,45 milioni euro, conclusosi nel corso del 2019, ha consentito alla Sicaf di dotarsi di un patrimonio investibile adeguato alle possibilità offerte dal mercato AIM di riferimento”, ha sottolineato la società in una nota.

La società conta di incrementare le proprie disponibilità grazie all’operazione di aumento del capitale sociale, deliberata il 15 maggio 2020 per 100 milioni di euro, e il 2 luglio 2020 e il 29 dicembre 2020 per 5 milioni di euro, destinati al nuovo comparto Crowdfunding.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

4AIM SICAF, perdita di 1,8 milioni di euro nel 2020