40°SIGEP, Centinaio: “Importante vetrina delle nostre eccellenze dolciarie”

(Teleborsa) – Affidato a Gian Marco Centinaio, Ministro delle Poilitiche Agricole Alimentari, Forestali e del Turismo, il taglio del nastro del 40° SIGEP, la kermesse organizzata da Italia Exhibition Group e dedicata all’arte pasticcera ed alla gelateria, al via nella giornata del 19 gennaio al quartiere fieristico di Rimini.

Il Salone, che lo scorso anno ha registrato presenze per un totale di 160 mila buyers provenienti da 180 paesi, sarà aperto fino al prossimo 23 gennaio e, nella sua quarantesima edizione avrà come tema centrale il futuro del settore. Uno sguardo in avanti, dunque, che sarà dato insieme alle 1.250 imprese delle cinque filiere che esporranno nel corso dei 5 giorni: quelle della gelateria, della pasticceria, della panificazione artigianali, del caffè e del cioccolato.

Innovazione e internazionalità saranno, dunque, i temi chiave su cui si baserà il 40° SIGEP fin dall’apertura, con l’opening talk di lancio “Future is now! Lo scenario del foodservice dolce nel mondo: innovazione e internazionalizzazione. Tendenze, nuovi format, case history di successo”.

I saluti iniziali e le conclusioni saranno affidati al Ministro dell’Ambiente Gian Marco Centinaio, il quale ha affermato che “Sigep rappresenta un’importante vetrina delle nostre eccellenze dolciarie, una rassegna prestigiosa per il comparto della pasticceria e della gelateria“.

“La filiera del Made in Italy del gelato – ha sottolineato il Ministro – è un segmento prezioso per l’industria agroalimentare e l’Italia è leader mondiale anche nel settore della produzione delle macchine e attrezzature per gelato e gelaterie”.

40°SIGEP, Centinaio: “Importante vetrina delle nostre eccellenz...