1 minuto in Borsa 8 gennaio 2019

(Teleborsa) – Prevalgono gli acquisti nella Borsa di Milano, al pari delle principali Borse Europee.

In buona evidenza a Milano il comparto materie prime (+1,67%).
Il settore vendite al dettaglio, con il suo -0,70%, si attesta come peggiore del mercato.

Sui livelli della vigilia lo spread, che si mantiene a +268 punti, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona al 2,91%.

Tra le grandezze macroeconomiche più importanti, distribuito il dato sulla Produzione industriale della Germania, pari a -1,9%.
È previsto domani sia dall’Unione Europea che dall’Italia l’annuncio del Tasso di Disoccupazione.
I mercati sono in attesa delle Scorte di Petrolio degli Stati Uniti, in previsione ancora domani nel pomeriggio.

Attesa una partenza stabile per la Borsa di New York. In particolare, il future sull’S&P 500 è positivo, in sintonia con il future sul Nasdaq 100 che tratta a 6.555 punti.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

1 minuto in Borsa 8 gennaio 2019