1 minuto in Borsa 7 settembre 2018

(Teleborsa) – Giornata complessivamente negativa per le borse di Eurolandia, che scambiano con il segno meno, zavorrate da Piazza Affari che fa decisamente peggio.

Tra i best performers di Milano, in evidenza Ferragamo (+0,95%).
Le peggiori performance, invece, si registrano su Banco BPM, che ottiene -2,74%.

Migliora lo spread (differenziale tra il rendimento del BTP e quello del Bund tedesco), scendendo a 247 punti, con un calo di 7 punti rispetto al valore precedente, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona al 2,84%.

Tra le variabili macroeconomiche di maggior peso, pubblicato il PIL, in Unione Europea, dove il valore raggiunge 2,1% su base annuale, mentre si registrano 0,4% su base trimestrale.
Un cenno ai prossimi dati macro.
Si attende questo pomeriggio dagli Stati Uniti la diffusione della Variazione occupati e del Tasso di Disoccupazione.

Si attende un avvio negativo per la Borsa di New York. In particolare, il future sull’S&P-500 è negativo, in sintonia con il future sul Nasdaq 100 che tratta a 7.443,25 punti.

1 minuto in Borsa 7 settembre 2018