1 minuto in Borsa 7 novembre 2017

(Teleborsa) – Piazza Affari non si sposta dai valori della vigilia, in linea con i principali mercati di Eurolandia.

In luce sul listino milanese il comparto Petrolifero (+1,38%).
Tra i più negativi della lista del listino azionario italiano, troviamo il comparto Tecnologico (-1,16%).

Scende lo spread, attestandosi a 139 punti, con un calo di 4 punti, mentre il BTP decennale riporta un rendimento dell’1,73%.

Tra le variabili macroeconomiche di maggior peso, annunciate le Vendite al Dettaglio in Unione Europea, pari a 0,7%, e in Italia, dove il valore è 0,9%.
Tra i principali indicatori in arrivo, domani si attende dalla Spagna l’annuncio sulla Produzione industriale, e dalla Francia la diffusione delle Partite correnti.

Attesa una partenza negativa per la Borsa di New York. In particolare, il future sull’S&P-500 si muove in ribasso, in sintonia con il future sul Nasdaq 100 che scambia a 6.311,5 punti.

1 minuto in Borsa 7 novembre 2017
1 minuto in Borsa 7 novembre 2017