1 minuto in Borsa 7 gennaio 2021

(Teleborsa) – Milano è debole, in scia alle altre Borse di Eurolandia, che si muovono sulla parità.

In buona evidenza a Milano il comparto vendite al dettaglio (+2,10%). Tra i peggiori della lista del listino azionario italiano, in maggior calo il comparto viaggi e intrattenimento (-1,74%).

Tra le maggiori valute, seduta in frazionale ribasso per l’Euro / Dollaro USA, che lascia, per ora, sul parterre lo 0,59%.

Tra gli appuntamenti macroeconomici rilevanti, pubblicati in Unione Europea il dato sui Prezzi al Consumo, pari a -0,3%, e il dato sulle Vendite al Dettaglio, che si attesta su -6,1%. Si attende questo pomeriggio dagli Stati Uniti la diffusione dell’ISM non manifatturiero e delle Richieste dei Sussidi di Disoccupazione.

Attesa una partenza positiva per la Borsa di New York. In particolare, il future sull’S&P 500 si muove in rialzo, in sintonia con il future sul Nasdaq 100 che scambia a 12.704,75 punti.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

1 minuto in Borsa 7 gennaio 2021