1 minuto in Borsa 7 dicembre 2018

(Teleborsa) – Prevalgono gli acquisti nella Borsa di Milano, al pari delle principali Borse Europee.

Tra i best performers di Milano, in evidenza Unipol (+3,48%).
I più forti ribassi, invece, si verificano su Tenaris, che continua la seduta con -1,26%.

Lo Spread fa un piccolo passo verso il basso, con un calo dell’1,86% a quota +290 punti, mentre il rendimento del BTP a 10 anni si attesta al 3,15%.

Tra le grandezze macroeconomiche più importanti, in Unione Europea annunciato il PIL su base trimestrale, pari a 0,2%.
Su base annuale, lo stesso dato si attesta su 1,6%.
Tra i principali indicatori in arrivo, è previsto questo pomeriggio dagli Stati Uniti l’annuncio sia del Tasso di Disoccupazione, che della Fiducia Consumatori dell’Università del Michigan.

Si attende un avvio in rosso per la Borsa di New York. In particolare, il future sull’S&P 500 si muove al ribasso, in sintonia con il future sul Nasdaq 100 che tratta a 6.787,75 punti.

1 minuto in Borsa 7 dicembre 2018