1 minuto in Borsa 5 marzo 2019

(Teleborsa) – Seduta prudente per le principali borse del Vecchio Continente. La cautela regna anche sulla piazza di Milano che si posiziona sulla linea di parità.

Si distinguono a Piazza Affari il settore telecomunicazioni (+1,60%). In fondo alla classifica, i maggiori ribassi si manifestano nel comparto alimentare (-4,99%).

Lo Spread migliora, toccando i +251 punti, con il rendimento del BTP decennale pari al 2,69%.

Tra le grandezze macroeconomiche più importanti, pubblicato il dato sul PMI composito in Unione Europea, pari a 51,9 punti, e il dato sul PIL in Italia, pari a 0%. Si attende questo pomeriggio dagli Stati Uniti la diffusione dell’ISM non manifatturiero e del PMI servizi.

Attesa una partenza positiva per la Borsa di New York. In particolare, il future sull’S&P 500 si muove in rialzo, in sintonia con il future sul Nasdaq 100 che scambia a 7.156,25 punti.

1 minuto in Borsa 5 marzo 2019