1 minuto in Borsa 5 gennaio 2021

(Teleborsa) – Giornata negativa per Piazza Affari e le altre principali Borse europee, che fanno un passo indietro.

In luce sul listino milanese il comparto tecnologia (+1,20%). Nella parte bassa della classifica di Milano, sensibili ribassi si manifestano nel comparto costruzioni (-1,61%).

Sulla parità lo spread, che rimane a quota +112 punti, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona allo 0,53%.

Tra le grandezze macroeconomiche più importanti, pubblicato il M3 in Unione Europea, pari a 11%, e il dato sul Tasso di Disoccupazione in Germania, pari a 6,1%. Questo pomeriggio, negli Stati Uniti l’agenda prevede il dato sull’ISM manifatturiero. Domani nel pomeriggio è in programma il dato sui Prezzi al Consumo della Germania.

Attesa una partenza stabile per la Borsa di New York. In particolare, il future sull’S&P 500 è positivo, in sintonia con il future sul Nasdaq 100 che tratta a 12.690,75 punti.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

1 minuto in Borsa 5 gennaio 2021