1 minuto in Borsa 4 aprile 2018

(Teleborsa) – Giornata drammatica per Piazza Affari, che scambia in pesante ribasso, assieme agli altri Eurolistini.

Unica Blue Chip di Milano a ottenere un buon risultato Terna, che segna un aumento dello 0,53%.
I più forti ribassi, invece, si verificano su CNH Industrial, che continua la seduta con -4,94%.

Giornata da dimenticare per il petrolio , che scambia a 62,4 dollari per barile, con un ribasso dell’1,75%.

Tra gli appuntamenti macroeconomici rilevanti, pubblicati in Unione Europea il dato sul Tasso di Disoccupazione, pari a 8,5%, e il dato sui Prezzi al Consumo, che si attesta su 1,4%.
Un cenno ai dati macro più prossimi.
Si attende questo pomeriggio dagli Stati Uniti la diffusione dell’ISM non manifatturiero e delle Scorte di Petrolio.

Si attende una partenza incerta per la Borsa di New York. In particolare, il future sull’S&P-500 è positivo, mentre il future sul Nasdaq 100 scambia a 7.044,75 punti.

1 minuto in Borsa 4 aprile 2018