1 minuto in Borsa 31 marzo 2020

(Teleborsa) – Bilancio positivo per Piazza Affari, che evidenzia un notevole vantaggio rispetto al resto d’Europa in cui regna la cautela.

Settore petrolio (+4,31%) in buona luce sul listino milanese. Tra i più negativi della lista del listino azionario italiano, troviamo il comparto bancario (-1,47%).

Sui livelli precedenti lo spread, si mantiene a +200 punti, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona all’1,50%.

Tra le variabili macroeconomiche di maggior peso, pubblicati i Prezzi alla Produzione, in Italia, dove il valore raggiunge -2,6% su base annuale, mentre si registrano -0,4% su base mensile. Si attende questo pomeriggio dagli Stati Uniti la diffusione della Fiducia consumatori e di S&P Case-Shiller.

Si attende un avvio contrastato per la Borsa di New York. In particolare, il future sull’S&P 500 è negativo, mentre il future sul Nasdaq 100 tratta a 7.873 punti.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

1 minuto in Borsa 31 marzo 2020