1 minuto in Borsa 31 marzo 2017

(Teleborsa) – Seduta negativa per le borse europee, che mostrano un calo frazionale, mentre tiene sulla parità Francoforte.

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, acquisti a piene mani su Buzzi Unicem, che vanta un incremento dell’1,5%. I più forti ribassi, invece, si verificano su BPER Banca.

Sui livelli della vigilia lo spread, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona al 2,13%.

Tra i dati macroeconomici rilevanti, migliora l’inflazione di Eurolandia, con un dato inferiore alle stime degli analisti, mentre il PIL del Regno Unito è stato confermato in crescita e in linea con il consensus nel 4° trimestre. Nel pomeriggio sono attese le spese personali e la fiducia dei consumatori dagli USA.

Attesa una partenza debole per Wall Street. In particolare, il future sull’S&P-500 si muove in frazionale calo, in sintonia con il derivato sui titoli tecnologici USA che scambia a 5.429 punti.

1 minuto in Borsa 31 marzo 2017
1 minuto in Borsa 31 marzo 2017