1 minuto in Borsa 30 gennaio 2017

(Teleborsa) – Giornata negativa per Piazza Affari, che scambia in pesante ribasso, assieme agli altri Eurolistini.

In cima alla classifica dei titoli più importanti di Milano, le peggiori performance si registrano su Ubi Banca, Unicredit e Saipem.

L’oro mantiene la posizione sostanzialmente stabile su 1.190,6 dollari l’oncia.

Tra i dati macroeconomici più importanti, il PIL della Spagna è risultato in crescita come da attese mentre in Europa la fiducia imprese e consumatori è risultata in leggero miglioramento. Nel pomeriggio sono attese le spese personali e l’indice manifatturiero del Texas negli USA.

Attesa una partenza incerta per la Borsa di New York. In particolare, il future sull’S&P-500 si muove sulla parità, in sintonia con il derivato sui titoli tecnologici USA che scambia a 5.150,25 punti.

1 minuto in Borsa 30 gennaio 2017