1 minuto in Borsa 30 dicembre 2019

(Teleborsa) – Giornata negativa per Piazza Affari e le altre principali Borse europee, che fanno un passo indietro.

Tra le migliori Blue Chip di Piazza Affari, si muove in territorio positivo Azimut, mostrando un incremento dell’1,42%. I più forti ribassi si verificano su Italgas, che continua la seduta con -3,09%.

Tra le principali materie prime, sostanzialmente stabile l’oro, che continua la sessione sui livelli della vigilia a quota 1.511,1 dollari l’oncia.

Tra i dati macro con la maggiore influenza sui mercati, in Spagna, annunciati i Prezzi al Consumo, pari a 0,8%. Si attende domani nel pomeriggio dagli Stati Uniti la diffusione del PMI Chicago e di S&P Case-Shiller. Questo pomeriggio, sempre negli Stati Uniti, sarà pubblicato il PMI Chicago.

Si attende un avvio contrastato per la Borsa di New York. In particolare, il future sull’S&P 500 è negativo, mentre il future sul Nasdaq 100 tratta a 8.649,75 punti.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

1 minuto in Borsa 30 dicembre 2019