1 minuto in Borsa 3 settembre 2018

(Teleborsa) – Giornata all’insegna della cautela per i listini azionari europei. Ottima invece la performance di Piazza Affari, che prende un largo vantaggio rispetto al resto d’Europa.

Tra i best performers di Milano, in evidenza Mediobanca (+3,14%).
Le peggiori performance, invece, si registrano su Prysmian, che ottiene -1,49%.

L’Oro è sostanzialmente stabile su 1.200,1 dollari l’oncia.

Tra i dati macro con la maggiore influenza sui mercati, in Unione Europea annunciato il PMI manifatturiero pari a 54,6 punti.
In Giappone, lo stesso dato si attesta su 53,5 punti.
Un cenno ai prossimi dati macro.
Sono previsti domani dalla Spagna l’annuncio della Disoccupazione, e dall’Unione Europea quello dei Prezzi alla Produzione.

Attesa una partenza stabile per la Borsa di New York. In particolare, il future sull’S&P-500 è positivo, in sintonia con il future sul Nasdaq 100 che tratta a 7.678,5 punti.

1 minuto in Borsa 3 settembre 2018