1 minuto in Borsa 29 maggio 2019

(Teleborsa) – Seduta difficile per Piazza Affari, che scambia in netto calo, in accordo con gli altri Listini continentali, che accusano perdite consistenti.

Affondano o perdono terreno tutte le Blue Chip di Milano. I più forti ribassi si verificano su Buzzi Unicem, che continua la seduta con -2,46%.

Nel comparto energetico, giornata da dimenticare per il petrolio, che scambia a 57,96 dollari per barile, con un ribasso dell’2,00%.

Tra le grandezze macroeconomiche più importanti, pubblicato il dato sul Tasso di Disoccupazione in Germania, pari a 5%, e il dato sul PIL in Francia, pari a 0,3%. Domani, in Spagna l’agenda prevede il dato sui Prezzi al Consumo. È previsto ancora domani nel pomeriggio dagli Stati Uniti l’annuncio delle Scorte di Petrolio.

Si attende un avvio negativo per la Borsa di New York. In particolare, il future sull’S&P 500 è negativo, in sintonia con il future sul Nasdaq 100 che tratta a 7.245,5 punti.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

1 minuto in Borsa 29 maggio 2019