1 minuto in Borsa 28 novembre 2018

(Teleborsa) – Bilancio positivo per i mercati finanziari del Vecchio Continente. Gli acquisti diffusi interessano anche il FTSE MIB, che si muove sulla stessa onda rialzista degli altri listini di Eurolandia.

In cima alla classifica dei titoli più importanti di Milano, troviamo Banco BPM (+5,78%).
Le peggiori performance, invece, si registrano su Tenaris, che ottiene -8,40%.

Sulla piattaforma americana del CME, il petrolio mostra un timido guadagno e segna un +0,33%.

Tra gli appuntamenti macroeconomici rilevanti, pubblicato il M3 in Unione Europea, pari a 3,9%, e il dato sui Prezzi alla Produzione in Italia, pari a 1,3%.
Si attende questo pomeriggio dagli Stati Uniti la diffusione delle Scorte di Petrolio e del PIL.

Attesa una partenza stabile per la Borsa di New York. In particolare, il future sull’S&P-500 è positivo, in sintonia con il future sul Nasdaq 100 che tratta a 6.741,75 punti.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

1 minuto in Borsa 28 novembre 2018