1 minuto in Borsa 27 settembre 2016

(Teleborsa) – Seduta no per la Borsa di Milano, che fa molto peggio degli altri mercati europei, in una giornata caratterizzata da un clima generalmente negativo.

Nel listino, i settori Banche, Servizi per la finanza e Finanziario sono stati tra i più venduti. Si muovono appena sopra la parità i comparti Alimentare e Utility.

Sale lo spread, attestandosi a 136 punti base, con un incremento di 6 basis point.

Tra i dati macroeconomici rilevanti, calano gli ordinativi dell’industria italiana, confermando la fase di difficoltà dell’economia, mentre il fatturato mostra un incremento del 2,1% a luglio. Nel pomeriggio sono attesi il dato sulla fiducia degli investitori istituzionali e il dato sulla fiducia dei consumatori dagli USA.

Attesa una partenza incerta per Wall Street. In particolare, il future sull’S&P-500 si muove sulla parità, in sintonia con il derivato sui titoli tecnologici USA che scambia a 4.828,50 punti.

1 minuto in Borsa 27 settembre 2016