1 minuto in Borsa 27 marzo 2019

(Teleborsa) – All’insegna della prudenza il bilancio nel Vecchio Continente, mentre si distingue la performance positiva mostrata a Piazza Affari.

Tra i best performers di Milano, in evidenza Fiat Chrysler (+3,47%). Le peggiori performance si registrano su Amplifon, che ottiene -2,41%.

Sulla piattaforma americana del CME, lieve calo del petrolio, che scende a 59,66 dollari per barile.

È previsto domani nel pomeriggio sia dalla Germania che dalla Spagna l’annuncio dei Prezzi al Consumo. Questo pomeriggio, negli Stati Uniti, saranno pubblicate le Scorte di Petrolio. Domani è in programma il M3 dell’Unione Europea.

Attesa una partenza negativa per la Borsa di New York. In particolare, il future sull’S&P 500 si muove in ribasso, in sintonia con il future sul Nasdaq 100 che scambia a 7.379,75 punti.

1 minuto in Borsa 27 marzo 2019