1 minuto in Borsa 27 aprile 2018

(Teleborsa) – Tutti segni più per i listini europei, ad eccezione di Piazza Affari, che mostra una seduta all’insegna della debolezza.

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, andamento positivo per Moncler, che avanza di un discreto +1,57%.
Le più forti vendite, invece, si manifestano su Fiat Chrysler, che prosegue le contrattazioni a -2,01%.

Invariato lo spread, che si posiziona a 116 punti, con il rendimento del BTP decennale che si attesta all’1,73%.

Tra le grandezze macroeconomiche più importanti, nel Regno Unito annunciato il PIL su base trimestrale, pari a 0,1%.
Su base annuale, lo stesso dato si attesta su 1,2%. Un cenno ai dati macro più prossimi. È previsto questo pomeriggio dagli Stati Uniti l’annuncio sia dell’Indice Costo del Lavoro, che della Fiducia Consumatori dell’Università del Michigan.

Attesa una partenza contrastata per la Borsa di New York. In particolare, il future sull’S&P-500 si muove al rialzo, mentre il future sul Nasdaq 100 tratta a 7.044,75 punti.

1 minuto in Borsa 27 aprile 2018