1 minuto in Borsa 26 ottobre 2020

(Teleborsa) – Pioggia di vendite sui principali mercati del Vecchio Continente. Anche Piazza Affari è oggetto di vendite, anche se con perdite minori.

In cima alla classifica dei titoli più importanti di Milano, troviamo Fiat Chrysler (+2,49%). Le più forti vendite si manifestano su Nexi, che prosegue le contrattazioni a -3,15%.

Tra le principali materie prime, l’oro mantiene la posizione sostanzialmente stabile su 1.903,5 dollari l’oncia. Tra gli appuntamenti macroeconomici rilevanti, in Germania, pubblicato il dato sull’Indice IFO, pari a 92,7 punti. +Si attende domani nel pomeriggio dagli Stati Uniti la diffusione degli Ordini beni durevoli e della Fiducia consumatori. Sempre domani è in programma il M3 dell’Unione Europea.

Si attende un avvio in rosso per la Borsa di New York. In particolare, il future sull’S&P 500 si muove al ribasso, in sintonia con il future sul Nasdaq 100 che tratta a 11.573,5 punti.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

1 minuto in Borsa 26 ottobre 2020