1 minuto in Borsa 25 marzo 2019

(Teleborsa) – Si muove all’insegna del ribasso la seduta finanziaria delle borse europee, mentre Piazza Affari resiste al vento delle vendite.

Tra le migliori Blue Chip di Piazza Affari, vola Campari, con una marcata risalita del 4,19%. Le più forti vendite si manifestano su STMicroelectronics, che prosegue le contrattazioni a -2,31%.

Sul mercato delle materie prime, lieve aumento dell’oro, che sale a 1.318,1 dollari l’oncia.

Tra i dati macro con la maggiore influenza sui mercati, in Germania, il valore dell’Indice IFO è 99,6 punti. Si attende domani nel pomeriggio dagli Stati Uniti la diffusione della Fiducia consumatori e di S&P Case-Shiller. I mercati sono in attesa del PIL della Francia, in previsione sempre domani.

Si attende un avvio negativo per la Borsa di New York. In particolare, il future sull’S&P 500 è negativo, in sintonia con il future sul Nasdaq 100 che tratta a 7.330,25 punti.

1 minuto in Borsa 25 marzo 2019