1 minuto in Borsa 25 maggio 2018

(Teleborsa) – Tutti segni più per i listini europei, ad eccezione di Piazza Affari, che mostra una seduta all’insegna della debolezza.

Tra le migliori Blue Chip di Piazza Affari, decolla Moncler, con un importante progresso del 3,22%.
I più forti ribassi, invece, si verificano su Banco BPM, che continua la seduta con -4,96%.

In deciso rialzo lo spread, che si posiziona a 204 punti, con un forte incremento di 12 punti, mentre il BTP con scadenza 10 anni riporta un rendimento del 2,47%.

Tra i dati macro con la maggiore influenza sui mercati, pubblicato il PIL, nel Regno Unito, dove il valore raggiunge 0,1% su base trimestrale, mentre si registrano 1,2% su base annuale.
Tra i principali indicatori in arrivo, è previsto questo pomeriggio dagli Stati Uniti l’annuncio sia della Fiducia Consumatori dell’Università del Michigan, che degli Ordini beni durevoli.

Si attende un avvio negativo per la Borsa di New York. In particolare, il future sull’S&P-500 è negativo, in sintonia con il future sul Nasdaq 100 che tratta a 6.973,75 punti.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

1 minuto in Borsa 25 maggio 2018