1 minuto in Borsa 24 giugno 2020

(Teleborsa) – Seduta difficile per Piazza Affari, che scambia in netto calo, in accordo con gli altri Listini continentali, che accusano perdite consistenti.

Tra i best performers di Milano, in evidenza Atlantia (+2,32%). Le più forti vendite si manifestano su Mediobanca, che prosegue le contrattazioni a -3,21%.

Sul mercato di Chicago, il petrolio crolla dell’1,81%, scendendo fino a 39,64 dollari per barile.

Tra i dati macro con la maggiore influenza sui mercati, distribuito il dato sull’Indice IFO della Germania, pari a 86,2 punti. Si attende domani nel pomeriggio dagli Stati Uniti la diffusione degli Ordini beni durevoli e del PIL. I mercati sono in attesa delle Scorte di Petrolio sempre degli Stati Uniti, in previsione questo pomeriggio.

Si attende un avvio in rosso per la Borsa di New York. In particolare, il future sull’S&P 500 si muove al ribasso, in sintonia con il future sul Nasdaq 100 che tratta a 10.152,75 punti.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

1 minuto in Borsa 24 giugno 2020