1 minuto in Borsa 23 marzo 2018

(Teleborsa) – Seduta nera per Piazza Affari, che scambia in netto calo, in accordo con gli altri Listini continentali, che accusano perdite consistenti.

Tra le migliori Blue Chip di Piazza Affari, denaro su Terna, che registra un rialzo dell’1,36%.
I più forti ribassi, invece, si verificano su STMicroelectronics, che continua la seduta con -4,36%.

Sui livelli della vigilia lo spread, che si mantiene a 136 punti, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona all’1,89%.

Tra le variabili macroeconomiche di maggior peso, in Giappone, il valore dei Prezzi al Consumo è 1,5%.
Tra i principali indicatori in arrivo, si attende questo pomeriggio dagli Stati Uniti la diffusione di Vendita di Case Nuove e degli Ordini beni durevoli.
I mercati sono in attesa degli Ordini dell’Industria della Spagna, in previsione lunedì.

Attesa una partenza contrastata per la Borsa di New York. In particolare, il future sull’S&P-500 si muove al rialzo, mentre il future sul Nasdaq 100 tratta a 7.044,75 punti.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

1 minuto in Borsa 23 marzo 2018