1 minuto in Borsa 22 settembre 2017

(Teleborsa) – Acquisti diffusi sui listini azionari europei, con il FTSE MIB che mette a segno la stessa performance positiva del Vecchio Continente.

In cima alla classifica dei titoli più importanti di Milano, troviamo Fiat Chrysler (+3,66%).
Le più forti vendite, invece, si manifestano su Saipem, che prosegue le contrattazioni a -1,16%.

Sulla parità lo spread, che rimane a quota 164 punti, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona al 2,10%.

Tra le variabili macroeconomiche di maggior peso, pubblicati in Unione Europea il dato sul PMI manifatturiero, pari a 58,2 punti, e il dato sul PMI composito, che si attesta su 56,7 punti.
Un cenno ai dati macro più prossimi.
Si attende questo pomeriggio dagli Stati Uniti la diffusione del PMI servizi e del PMI manifatturiero.

Si attende un avvio in rosso per la Borsa di New York. In particolare, il future sull’S&P-500 si muove al ribasso, in sintonia con il future sul Nasdaq 100 che tratta a 5.935,25 punti.

1 minuto in Borsa 22 settembre 2017