1 minuto in Borsa 21 settembre 2018

(Teleborsa) – Si scatenano gli acquisti a Piazza Affari, che sovraperforma rispetto alla buona giornata delle borse europee.

Tra i best performers di Milano, in evidenza CNH Industrial (+2,16%). I più forti ribassi, invece, si verificano su Mediobanca, che continua la seduta con -1,05%.

Consolida i livelli della vigilia lo spread, attestandosi a 238 punti, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona al 2,84%.

Tra le variabili macroeconomiche di maggior peso, pubblicati in Unione Europea il dato sul PMI composito, pari a 54,2 punti, e il dato sul PMI manifatturiero, che si attesta su 53,3 punti. È previsto questo pomeriggio dagli Stati Uniti l’annuncio sia del PMI servizi, che del PMI manifatturiero.

Si attende una partenza incerta per la Borsa di New York. In particolare, il future sull’S&P-500 è negativo, mentre il future sul Nasdaq 100 scambia a 7.581,5 punti.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

1 minuto in Borsa 21 settembre 2018