1 minuto in Borsa 21 aprile 2020

(Teleborsa) – Seduta difficile per Piazza Affari, che scambia in netto calo, in accordo con gli altri Listini continentali, che accusano perdite consistenti.

Scivolano sul listino milanese tutti i settori. Tra i peggiori della lista di Piazza Affari, in maggior calo il comparto petrolio (-3,10%).

In salita lo spread, che arriva a quota +245 punti, con il rendimento del BTP decennale pari all’1,96%.

Tra le variabili macroeconomiche di maggior peso, pubblicato il dato sull’Indice ZEW in Germania, pari a 28,2 punti, e il dato sul Tasso di Disoccupazione nel Regno Unito, pari a 4%. Domani, nel Regno Unito l’agenda prevede il dato sui Prezzi al Consumo.
Sempre domani nel pomeriggio, negli Stati Uniti, saranno pubblicate le Scorte di Petrolio.

Si attende un avvio negativo per la Borsa di New York. In particolare, il future sull’S&P 500 è negativo, in sintonia con il future sul Nasdaq 100 che tratta a 8.625,75 punti.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

1 minuto in Borsa 21 aprile 2020