1 minuto in Borsa 2 novembre 2017

(Teleborsa) – Piazza Affari progredisce senza grande slancio, mentre i principali mercati europei perdono qualche posizione.

Apprezzabile rialzo a Milano per il comparto Materie prime (+6,71%).
Tra i peggiori della lista del listino azionario italiano, in maggior calo il comparto Tecnologico (-1,23%).

Leggera crescita dell’Euro / Dollaro USA, che sale a quota 1,17.

Tra i dati macro con la maggiore influenza sui mercati, in Unione Europea annunciato il PMI manifatturiero, pari a 58,5 punti.
In Germania, pubblicato il Tasso di Disoccupazione con valore pari a 5,6%.
Tra i principali indicatori in arrivo, si attende questo pomeriggio dagli Stati Uniti la diffusione di Produttività e di Costo unitario lavoro.

Attesa una partenza negativa per la Borsa di New York. In particolare, il future sull’S&P-500 si muove in ribasso, in sintonia con il future sul Nasdaq 100 che scambia a 6.238,5 punti.

1 minuto in Borsa 2 novembre 2017