1 minuto in Borsa 2 marzo 2020

(Teleborsa) – Giornata difficile per Piazza Affari, che scambia in pesante ribasso, assieme agli altri Eurolistini.

Giornata nera a Piazza Affari: tutti i titoli ad alta capitalizzazione sono in perdita. Le peggiori performance si registrano su Banco BPM, che ottiene -8,85%.

Sul mercato delle materie prime, l’oro, in aumento (+1,28%), raggiunge 1.606,3 dollari l’oncia.

Tra i dati macro con la maggiore influenza sui mercati, annunciato il PMI manifatturiero in Unione Europea, pari a 49,2 punti, e in Giappone, dove il valore è 47,8 punti. Si attende questo pomeriggio dagli Stati Uniti la diffusione del PMI manifatturiero e dell’ISM manifatturiero.

Si attende un avvio in rosso per la Borsa di New York. In particolare, il future sull’S&P 500 si muove al ribasso, in sintonia con il future sul Nasdaq 100 che tratta a 8.382,5 punti.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

1 minuto in Borsa 2 marzo 2020