1 minuto in Borsa 2 maggio 2019

(Teleborsa) – Giornata negativa per Piazza Affari e le altre principali Borse europee, che fanno un passo indietro.

Si distingue a Piazza Affari il settore telecomunicazioni ed esibisce un +0,77% sul precedente. Nel listino, le peggiori performance sono quelle del settore materie prime (-2,45%).

Sostanzialmente stabile l’Euro/Dollaro USA, che continua la sessione sui livelli della vigilia e si ferma a 1,12.

Tra i dati macro con la maggiore influenza sui mercati, in Unione Europea annunciato il PMI manifatturiero, pari a 47,9 punti.
In Germania, pubblicate le Vendite al Dettaglio con valore pari a -0,2%. Domani è in programma il dato sui Prezzi al Consumo dell’Unione Europea. I mercati sono in attesa della Variazione occupati degli Stati Uniti, in previsione ancora domani nel pomeriggio.

Si attende un avvio positivo per la Borsa di New York. In particolare, il future sull’S&P 500 è positivo, in sintonia con il future sul Nasdaq 100 che tratta a 7.781,25 punti.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

1 minuto in Borsa 2 maggio 2019